Detrazione Infissi

detrazione infissi 65

La nostra guida per usufruire della detrazione fiscale anche in fase di sostituzione degli infissi vecchi con prodotti moderni, a taglio termico. Vi forniamo tutte le indicazioni che vi informa in merito a cosa fare e i consigli per non sbagliare.

Detrazione Fiscale Installazione Infissi

E’ ancora possibile usufruire delle detrazioni fiscali anche per la sostituzione degli infissi. Il bonus fiscale di interesse è quello del 65% dedicato agli interventi di ristrutturazione edilizia. Vi forniamo tutte le informazioni utili ad usufruirne

DETRAZIONI PER INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

La detrazione del 50% di cui è possibile usufruire per la sostituzione degli infissi riguarda le spese affrontate in azioni di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica.

Chi decide di intervenire sulla propria casa anche con la sostituzione degli infissi, fino al 31 Dicembre 2017 potrà detrarre il 50% delle spese con un limite massimo di 96.000 euro.

Il recupero potrà avvenire in 10 quote annuali, di pari importo, a decorrere dall’anno di sostenimento delle spese.

Cosa fare per usufruire della Detrazione Infissi:

Acquisto degli infissi con sottoscrizione del contratto di acquisto che preveda pagamento unico a mezzo di bonifico bancario/postale ai sensi Legge 296/2006

Smontaggio degli infissi vecchi di cui un professionista deve aver certificato la trasmittanza termica (per ogni singola finestra) come richiesto dall’art. 7 comma 1bis DM 07-04-2008

Installazione dei nuovi infissi. Questi devono avere certificata una trasmittanza termica uguale o inferiore a 1,8 W/mqK (fascia climatica E del DPR 412/1993). Saremo noi ad occuparcene o l’Azienda che eseguirà la sostituzione.

Ottenere i certificati relativi alla trasmittanza termica dei nuovi infissi installati. Saremo noi ad occuparcene o l’Azienda che eseguirà la sostituzione.

Saldo delle finestre tramite bonifico bancario/postale ai sensi Legge 296/2006 come da accordi contrattuali.

Gestione della pratica ENEA tramite un professionista che gestirà la comunicazione delle certificazioni di trasmittanza dei infissi nuovi, nonché l’allegato F del Decreto attuativo della Legge Finanziaria.

Saldo dei pagamenti sempre a mezzo di bonifico bancario/postale.

prova a creare qualcosa ti

Comunicazione, da parte del cliente, dell’avvenuta sostituzione infissi e consegna di fatture, allegato F e ricevute dei bonifici eseguiti al proprio consulente commercialista, CAF e datore di lavoro prima di procedere con la dichiarazione dei redditi.

Requisiti per Detrazione Infissi

La detrazione infissi può essere richiesta in caso di sostituzione di serramenti, cassonetti, tapparelle con nuovi prodotti nell’ambito di ristrutturazioni, ma non di “nuove abitazioni”

Inoltre, è possibile includere anche la spesa per sostituzione di scuri, persiane, avvolgibili, e cassonetti se questa è comunque affrontata nell’ambito della sostituzione degli infissi. La valutazione e certificazione della trasmittanza potrà considerare anche l’apporto dei nuovi complementi sostituiti.

L’installazione deve avvenire solo all’interno di ambienti di locali riscaldati, ossia muniti di impianti di riscaldamento.

Cosa faremo per Voi

Vi forniamo fattura per ogni acconto e pagamento eseguito

Vi forniamo la certificazione della trasmittanza termica dei serramenti nuovi

Vi assistiamo con la certificazione della trasmittanza dei vecchi serramenti

Oblighi del Cliente

Il cliente che fa eseguire interventi di sostituzione degli infissi, per poter usufruire delle detrazioni deve presentare la seguente documentazione:

  • Ricevuta di Bonifico/i per pagamento/i fattura/e . Il pagamento deve avvenire necessariamente a mezzo di bonifico unico con specificata indicazione di: casuale rif. legge finanziaria per beneficio fiscale del 65%; numero fattura, dati richiedente e beneficiario
  • Procedura ENEA con fornitura delle informazioni richieste dal sito ufficiale. Bisogna eseguire l’inoltro entro 90 giorni dal termine della installazione./li>

Inoltre è consigliabile che il cliente abbia a cura la documentazione raccolta:

  • Fattura/e
  • Ricevuta/e di bonifico/i effettuato/i
  • Ricevuta di inoltro documenti eseguito a favore all’”ENEA”
  • Certificato di trasmittanza dei nuovi infissi installati

Cerchiamo di aggiornare il più rapidamente possibile queste informazioni attingendo ai siti ufficiali degli Enti Nazionali. Per correttezza, vi suggeriamo anche di approfondire le direttive pubblicate dal sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate. Ci scusiamo se il contenuto di questa pagina non dovesse ancora riportare le più recenti novità introdotte in merito alle detrazioni fiscali anche per gli infissi.

Articoli correlati